Serie TV

Per Blade Runner una serie animata

Per Blade Runner una serie animata

Variety ci fa sapere che la casa di produzione Adult Swim e il sito Crunchyroll stanno sviluppando una versione a cartoni animati di Blade Runner 2049.

La compagnia di intrattenimento per adulti e il sito che distribuisce anime e manga hanno fatto squadra con Alcon Television Group, la compagnia di produzione cinematografica che sta dietro a Blade Runner 2049.
Lo scopo è creare una serie animata ispirata alla nuova incarnazione del mitico capolavoro di Ridley Scott, diretta l’anno scorso dal canadese Denis Villeneuve e con protagonista Ryan Gosling.

Ufficialmente intitolata Blade Runner – Black Lotus, la serie animata si estenderà per 13 episodi di mezz’ora ciascuno, secondo la tradizione degli anime giapponesi.
Non sono stati diffusi ulteriori dettagli riguardo al plot, ma Variety nota che la serie è collocata nell’anno 2032, dunque diciassette anni prima di Blade Runner 2049 e tredici anni dopo gli eventi raccontati nel Blade Runner capostipite (2019), e che “includerà alcuni personaggi già conosciuti” comparsi nei due film.

Tra questi, ovviamente, l’agente Rick Deckard, il blade runner del Los Angeles Police Department incaricato di “ritirare” i replicanti ribelli della generazione Nexus-6, e poi, forse altrettanto ovviamente, Roy Batty, cioè il leader dei Nexus-6; e poi, certo, il replicante e blade runner K., che nel film ultimo è interpretato da Gosling.
E Rachael? Chissà.

Il vice presidente e direttore creativo di Adult Swim, Jason DeMarco ha espresso il suo “entusiasmo” per il compito che lo aspetta di trasformare in cartone animato un vero mito cinematografico.
“Ho visto il primo Blade Runner – ha raccontato – quando avevo undici anni. È stato uno dei film fondamentali della mia vita”.

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close