Smartphone

Warp Charge 30, la ricarica rapida di OnePlus 6T McLaren Edition

Il colosso OnePlus per il suo nuovo e potente smartphone OnePlus 6T McLaren Edition ha deciso di adottare il nuovo sistema di ricarica rapida Warp Charge 30, in grado di garantire al device una giornata di autonomia con soli 20 minuti di ricarica. Andiamo a vedere tutti i dettagli del nuovi sistema di ricarica, con tutte le novità tecniche rilasciate direttamente dal sito del produttore,

Warp Charge 30, ricarica rapida di OnePlus

OnePlus ha da poco presentato lo smartphone top di gamma OnePlus 6T McLaren Edition elencando tutte le specifiche tecniche di alto livello, che lo classificano nella fascia alta di mercato, e ha subito adottato il nuovo metodo di ricarica rapida denominata Warp Charge 30: si tratta di un modello di device esclusivo dal tema McLaren, che rappresenta uno dei migliori sistemi ad alta velocità per la ricarica della batteria.

Il nome di tale tecnologia prende spunto dalla velocità di curvatura “warp” mentre il numero “30” si riferisce al quantitativo di Watt erogato. Warp Charge 30 è in grado di garantire alla nuova versione di smartphone OnePlus una giornata di autonomia con appena 20 minuti di ricarica, e può trasportare una corrente maggiore rispetto alle normali soluzioni di ricarica rapida attualmente presenti in circolazione.

Protezione a otto strati

Di solito il calore generato attraverso la ricarica viene dissipato nel telefono stesso, ed è proprio questo il motivo che crea vari problemi e rallentamenti al device stesso, sopratutto riguardo le prestazioni della CPU e GPU. Infatti spostando la maggior parte della gestione dell’alimentazione e della dispersione di calore sul nuovo adattatore Warp Charge 30, il device non dovrebbe dare più questi problemi.

Per superare i vari problemi di sicurezza dovuti al surriscaldamento, il team di ingegneri OnePlus hanno modificato i meccanismi di sicurezza della batteria di OnePlus 6T McLaren Edition, così da consentire l’arrivo di un maggior quantitativo di corrente aggiungendo un’ulteriore scheda di protezione a otto strati per fornire un raffreddamento più efficiente.

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close