Tecnologia

AMD Radeon RX 590: scheda video top

AMD ha reso disponibile una nuova scheda grafica, dal nome ufficiale di Radeon RX 590 con una memoria dedicata di 8GB, realizzata con processo produttivo a 12 nanometri ed un’architettura di base di tipo Graphics Core Next (GCN) di quarta generazione.

Tutti i dettagli tecnici sono presenti nel seguente articolo.

AMD Radeon RX 590: Ecco i dettagli tecnici

  • Memoria dedicata: 8GB
  • processo produttivo a 12 nanometri
  • architettura di base di tipo Graphics Core Next (GCN) di quarta generazione
  • sistema di raffreddamento a doppia ventola
  • Chip Polaris 30
  • LED integrati
  • impostazioni di default: clock boost a 1.545 MHz – overclock di serie.

AMD Radeon RX 590

La nuova scheda grafica AMD radeon RX 590 è perfetta per il gaming, che si presenta con una memoria dedicata di 8GB, realizzata con processo produttivo a 12 nanometri, con un’architettura di base Graphics Core Next (GCN) di quarta generazione ad alte frequenze di funzionamento rispetto ai modelli precedenti. Sulla nuova scheda grafica è presente un potente sistema di raffreddamento a doppia ventola, caratterizzato da un overclock di serie ad alte frequenze di funzionamento.

Passando alle varie frequenze di boost clock, troviamo delle cifre abbastanza alte di circa 1.560 MHz, con una memoria che arriva a toccare i 8,4 Gbps, con un significato aumento del 5% rispetto ai modelli che adottano le tecnologie precedenti.

Anche il sistema di raffreddamento è progettato dall’azienda nei minimi termini, con un dissipatore che ricopre tutto il PCB della scheda, 4 heatpipes che collocano tutto il calore dalla GPU verso i radiatori di raffreddamento.

Lo switch meccanico è posizionato sulla parte superiore e permette di configurare la scheda con le impostazioni di default, scegliendo il clock boost a 1.545 MHz oppure semplicemente l’overclock di serie, mentre dal lato esttico troviamo dei bellissimi LED integrati.

 

 

Quanto é utile?
[Totale: 1 Media: 1]
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi Anche

Close
Close