Xiaomi

Xiaomi al lavoro su uno smartphone con fotocamera da 48 Mpixel

Xiaomi è al lavoro su uno smartphone con fotocamera da 48 Mpixel che sarà lanciato nella prima parte del prossimo anno.

Dopo le buone impressioni riscosse da Mi Mix 3 (con display senza bordi), Xiaomi sta lavorando su un altro prodotto che non potrà non far parlare di sé. A dare una piccola anticipazione del nuovo smartphone che vedremo nell’imminente futuro (forse nel 2019) ci ha pensato direttamente Lin Bin, presidente e co-fondatore dell’azienda, attraverso la piattaforma di microblogging Weibo. Qui, Bin ha pubblicato il dettaglio di un telefono misterioso dotato di una fotocamera posteriore da 48 Mpixel.

Il sensore verrà sviluppato da altri?

Gli altri dettagli di questo smartphone con fotocamera da 48 Mpixel restano ancora avvolti nel mistero, visto e considerato che l’immagine pubblicata è in realtà un primo piano molto ravvicinato che non ritrae nemmeno l’obiettivo, ma la scritta che fa da cornice all’unità fotografica. Da ciò è possibile evincere una cosa: il sensore che Xiaomi intende integrare nel suo nuovo smartphone sarà molto probabilmente sviluppato da Samsung o da Sony, gli unici marchi ad aver realizzato negli ultimi mesi componenti di questa portata. Non a caso, l’azienda giapponese aveva annunciato lo scorso luglio che il sensore IMX586 sarebbe stato pronto solo agli inizi del 2019, mentre l’azienda sudcoreana è arrivata già ad ottobre con Isocell GM1 per risoluzioni record.

I pro e i contro

La corsa al numero di megapixel a disposizione delle fotocamere montate sugli smartphone pare essersi riaccesa dall’arrivo di Huawei P20 Pro. Se è vero che avere a disposizione sensori con tutti questi pixel riduce le dimensioni dei singoli fotorecettori, rischiando di compromettere la qualità degli scatti, è altrettanto vero che permette di collegare i pixel in gruppi da quattro, estraendo dettagli più accurati rispetto a quelli che provengono da singoli elementi delle stesse dimensioni.

Allo stesso modo degli smartphone Huawei che sono in grado di ricreare scatti da 10 Mpixel, partendo da un sensore da 40, quelli del futuro smartphone di Xiaomi arriverebbero a scatti da 12 Mpixel, partendo invece da un sensore da 48. Non ci resta che aspettare per conoscere nuovi dettagli riguardo lo smartphone con fotocamera da 48 Mpixel; pare improbabile, anzi impossibile che il prodotto possa uscire prima della fine dell’anno.

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close