Serie TV

Turturro ha detto sì a Eco

John Turturro sul Nome della rosa: “Se ci mettete più Eco, ci sto”

Variety ci informa che per dire sì alla sua partecipazione al progetto di una nuova serie tv tratta dal Nome della rosa John Turturro ha posto una condizione: che gli autori si rifacessero il più possibile alle parole scritte da Umberto Eco nel suo romanzo best seller del 1980.

Per la verità quando lo hanno contattato per la parte Turturro non aveva ancora letto il romanzo, ma dopo averlo fatto ha deciso di firmare il contratto: a patto che i produttori “rendessero giustizia alla fonte originale”, ovvero il romanzo.

“Ho letto il libro e l’ho amato – ha dichiarato l’attore – dopodiché ho scritto al regista Giacomo Battiato chiedendogli perché nello script non ci fosse di più del materiale di Eco. Sono otto ore di racconto, non dovevamo mica condensare. Ho detto: ‘Se ci mettete più Eco, allora mi interessa’”.

Nella serie, che andrà in onda su Rai 1 in prima serata da febbraio 2019, Turturro interpreta il ruolo che al cinema fu di Sean Connery, il frate francescano Guglielmo da Baskerville, chiamato a investigare su una serie di inquietanti delitti che hanno luogo nell’autunno del 1327 in una remota abbazia benedettina del Nord Italia.

Nel ruolo di Adso, il novizio benedettino che gli fa da assistente durante l’indagine, è l’emergente Damian Hardung.
Di lui Turturro ha detto: “Sulle prime ne ero un po’ intimidito. Io non ho affatto una mente scientifica, mentre lui viene da una famiglia di dottori. Io sono stato in grado, forse, di dargli qualche consiglio di recitazione, mentre lui ci avvisava quando andavamo un po fuori dal seminato dal punto di vista scientifico. Ci siamo dati una mano a vicenda…”.

La nuova serie, che aveva un budget di 26 milioni di dollari, è prodotta da Rai Fiction e da Palomar, con la tedesca Tele München Gruppe a curarne la distribuzione internazionale.

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close