Tecnologia

Cosa tenere in considerazione per l’acquisto di uno smartwatch

Alcuni modelli super economici

Lo smartwatch può sembrare ad alcuni un di più non indispensabile, rispetto a tutto ciò che può essere fatto direttamente utilizzando lo smartphone. Per altri può rappresentare invece una soluzione pratica e veloce, per abbinare la funzionalità di un orologio alle ulteriori funzionalità garantite da questi dispositivi. Ma cosa è bene tenere in considerazione prima di procedere all’acquisto di uno smartwatch? Oltre a fornirvi qualche suggerimento in proposito vi indicheremo alcuni modelli super economici.

Smartwatch, smartband e il loro uso

Se vi serve uno smartwatch per tenere sotto controllo la vostra attività sportiva outbound sicuramente risulta più utile utilizzare una smartband. Discorso diverso se, oltre a voler tenere sotto controllo le vostre prestazioni fisiche, avete necessità di tenere a portata di mano in qualsiasi momento anche le notifiche altrimenti reperibili soltanto sul vostro smartphone, oltre che attività simili. In quest’ultimo caso potrà infatti risultare indispensabile utilizzare uno smartwatch. Se siete persone che tendono a stare molto all’aperto, per attività professionale o per stile di vita, sarà sicuramente preferibile optare per modelli che risultino abbastanza resistenti a fenomeni atmosferici come ad esempio la pioggia. E non da ultimo resistenti agli urti, se non siete proprio dei tipi che stanno con le mani in mano. Questo per dire che la prima valutazione da fare, per orientarvi in questo contesto, sarà quella di capire lo scopo per il quale desiderate acquistare uno smartwatch e come andrete ad utilizzarlo, oltre a cosa andrà ad incidere su questo dispositivo.

Le principali funzioni degli smartwatch

Lo smartwatch possiede alcune delle funzioni che sono tipiche dello smartband, aggiungendone in più altre. Questo lo avvicina parecchio agli smartphone, con il vantaggio di una maggiore praticità, ad esempio in movimento e non soltanto per questo. Avremo pertanto smartwatch che svolgeranno funzione di contapassi, di sensore per rilevare il battito cardiaco, di barometro. Questi permetteranno inoltre di gestire le notifiche oltre alle chiamate grazie a microfono e speaker.

L’importanza del sistema operativo

La valutazione del sistema operativo di uno smartwatch non è una questione di secondaria importanza. Non tutti i sistemi operativi di cui sono dotati gli smartwatch risultano compatibili con ogni tipologia di smartphone. C’è il sistema operativo WatchOS che è quello utilizzato dagli Apple watch e risulta compatibile esclusivamente con iPhone 5 e versioni successive. Android wear è invece il sistema operativo di Google, compatibile con tutti i principali smartphone dotati di sistema operativo a partire da Android 4.3 e successivi. TizenOS è il sistema operativo della Samsung, compatibile anche questo con gli smartphone dotati di sistema operativo Android a partire da 4.4 e versioni successive. Tuttavia c’è da aggiungere che questi sono soltanto alcuni dei sistemi operativi che caratterizzano gli smartwatch in vendita, e che per i dispositivi più economici sono stati sviluppati dei sistemi operativi compatibili un po’ con tutti gli smartphone. Questo ovviamente con funzioni più limitate rispetto a quelle garantite dai sistemi operativi precedentemente esposti.

L’estetica vuole la sua parte come la sostanza

Inutile dire che trattandosi di un accessorio praticamente simile ad un orologio sarà importante scegliere un modello che possa adattarsi al proprio stile preponderante, oltre che alle occasioni nelle quali si intende utilizzare questo dispositivo. Sul mercato troverete varie proposte di smartwatch più sportivi e smartwatch dal design più classico. Potrete trovare una grande varietà di forme e di colori. Infatti sono presenti quadranti più o meno grandi, di forma rotonda o rettangolare. Alcuni possiedono anche dei tratti caratterizzanti, altri ancora permettono anche di utilizzare la possibilità di intercambiare il cinturino, proprio per adattarlo alle diverse circostanze. Anche l’estetica vuole la sua parte ma non è l’unico elemento che assume importanza. In materia di smartwatch sarà fondamentale valutare anche le funzioni che questo accessorio/dispositivo vi permetterà di utilizzare. Il display ad esempio non svolge soltanto una funzione puramente estetica, ma anche una funzione di carattere pratico e di leggibilità. Sarà quindi opportuno informarsi maggiormente sulle varie tipologie di display. Ci sono quelli che offrono maggiore capacità di contrasto, sono gli Oled/Amoled. I display LCD sono ottimi per un utilizzo in un ambiente particolarmente luminoso. Ci sono poi anche display definiti e-paper, molto simili a quelli dei dispositivi utilizzati come ebook reader. Tuttavia in quest’ultimo caso l’offerta risulta maggiormente ridotta e ormai meno diversificata.

Alcuni modelli super economici di smartwatch

Lo Smartwatch La Tec è un ottima opzione di scelta tra gli smartwatch super economici. Display LCD con forma quadrata da 1,44 pollici. Vanta 32 MB di memoria e la batteria garantisce 3 ore di autonomia durante l’uso e 160 ore in stand-by. Il sistema operativo di questo smartwatch è compatibile con Android nelle versioni 4.2 e successive oltre che con iPhone. Tra le sue funzionalità troviamo il contapassi, il controllo in remoto della fotocamera, le notifiche, le chiamate, il cronometro e il monitoraggio del sonno. Yuntab SW01 come il precedente è compatibile sia con Android che con iPhone e appartiene alla fascia di prezzo bassa con una qualità apprezzabile. Inoltre questo modello possiede una slot per Micro SIM in maniera tale da poter gestire lo smartwatch in autonomia senza bisogno dello smartphone. La batteria garantisce in stand-by 180 ore di autonomia e il display quadrato vanta 1,56 pollici. Per chi possiede invece gusti meno sportivi e più classici possiamo suggerire Withings Activité Pop. Design elegante ma con tutte le funzionalità tipiche dei principali smartwatch. Anche questo utilizzabile sia per smartphone iPhone che Android oltre che disponibile in varie colorazioni.

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi Anche

Close
Close