Samsung

Samsung S10 Lite: arriva un nuovo render

Samsung prevede tre modelli: S10+, S10 e S10 Lite

Svelato il mistero delle tre versioni in giro nel mondo Samsung. Arriva oggi il render del modello S10 Lite: ecco cosa ci aspetta.

I tre S10

La novità (sempre non ufficiale) sarebbe che Samsung stia portando avanti la stessa strategia di Huawei. Cosa fa l’azienda cinese? Crea tre modelli per fascia di prezzo. Per esempio, quando c’è un nuovo dispositivo (il P10, per esempio), Huawei fa tre versioni:

  1. La versione completa, di solito con il nome semplice.
  2. Una versione “Plus”, con maggiori caratteristiche.
  3. Il “Lite”, con qualcosa in meno, ma con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

In questo modo, si inserisce un dispositivo (quindi una proposta di mercato) per ogni fascia di prezzo. Pare che Samsung stia applicando la stessa strategia sul modlelo S10 Lite. Ci sarà un dispositivo di fascia alta S10 Plus, un modello semplicemente S10 di fascia media e questo nuovo modello, di cui vediamo qui il render.

Pare che il dispositivo avrà un prezzo inferiore ai 500 dollari e che, esternamente, saranno pochi i dettagli che potranno far capire che si tratta di un modello di fascia bassa. Cosa mostra il render e cosa c’è da aspettarsi dalle versioni superiori in base a questa “idea” base?

Il render

Il render metterebbe in evidenza alcune caratteristiche di cui si parlava ultimamente. Per esempio, il foro per la fotocamera, che permetterebbe di eliminare la scocca in alto.

Anche le cornici dovrebbero essere “slim”, ma comunque leggermente più spesse rispetto all’S10 e alla versione Plus. Si tratta di pochissimi millimetri, che però incidono sul prezzo. Anche il modello base dovrebbe essere un Samsung 5G, con almeno due fotocamere sul retro (quindi a tre fotocamere).

Forse, questo dispositivo potrebbe avere meno memoria rispetto ai modelli superiori. Ci si aspetta comunque uno smartphone Android con 64 GB di memoria, espandibile almeno fino a 128 GB, altrimenti non risulterebbe competitivo per il prezzo.

Anche le fotocamere dovrebbero dare qualcosa in meno in termini di Megapixel, ma Samsung ha dato prova di offrire effetti favolosi e non può fare a meno di superare gli standard se vuole essere in concorrenza.

Notizie anche dal modello S10 Plus

Oltre al modello S10 Lite, ci sono nuovi leak anche sul modello Plus. Quali saranno le caratteristiche di questo dispositivo, secondo le voci di corridoio?

– Schermo da 6,4 pollici AMOLED QHD+.
– 4 fotocamere sul retro/doppia fotocamera per i selfie.
– Sensore di impronte digitali sul display.
– Jack per le cuffie da 3,5 mm. Sì, ci sono leak che dicono che Samsung lo toglierà in maniera definitiva e chi ritiene che resterà.

Si parlerebbe, però, del dispositivo di fascia alta di Samsung, quindi il prezzo dovrebbe essere di almeno 700 Euro una volta sul sercato, se non di più. Il modello S10, invece, dovrebbe avere un prezzo di 600 Euro, quindi a metà strada tra il modello Plus e l’S10 Lite.

In vista di Febbraio 2019, quando Samsung annuncerà il nuovo dispositivo, i leak cominciano a diventare più consistenti. Staremo a vedere come saranno davvero questi dispositivi nelle prossime settimane.

Il video

Conclusione

Con questi dispositivi e, soprattutto, con il modello S10 Plus, Samsung deve dimostrare che i 10 anni della linea S sono valsi la pena. Quindi, la sfida non è solo con la concorrenza, ma anche con se stessi. La società coreana ha superato brillantemente la sfida della riconquista del mercato dopo il Galaxy Note “esplosivo” nel vero senso della parola, qualche anno fa.

Ora, è tempo di riprendersi con dispositivi dall’ottimo rapporto qualità/prezzo e con un corpo fotocamere sorprendente: dalle 3 per la fascia bassa dell’ S10 Lite alle 6 del modello Plus. Quanto saranno competitivi questi dispositivi, lo dirà solo il tempo e anche il pubblico, dopo i primi benchmark!

Foto: AndroidCentral

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]
Tags

Annarita

Copywriter freelance, scrive di tecnologia da parecchio tempo. Adora il mondo Android, open source e open fun!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close