Tecnologia

Razer non si ferma e va al massimo

Nuovo telefono che sembra una console

Il mondo degli smartphone è ampio e sicuramente le app che più di tutte coinvolgono il nostro telefono dopo le chiamate e i messaggi sono i giochi.

Col tempo abbiamo assistito a un’evoluzione massiccia dei giochi portatili e se rimarranno nella storia i primi giochi proposti da Nokia come snake o space impact oggi abbiamo un catalogo talmente ampio che è difficile identificare un’app che valga per tutte.

Col tempo non solo la grafica ma anche la complessità del gioco stesso si è trasformata e migliorata tale da trasformare lo smartphone in una vera e propria console portatile. Qui entra in gioco Razer che dal 2005 produce processori per console fino a che nel 2017 non sviluppò e commercializzò il Razer Phone, uno smartphone specifico e potente per la riproduzione di giochi.

Processore ad alte prestazioni e l’idea di creare un prodotto specifico per il videogioco portatile, per colmare uno spazio vuoto nel mercato esistente.

L’idea ha avuto successo e Razer a dichiarato che presto tornerà sul mercato con Razer Phone 2, una versione migliorata e potenziata del primo prodotto, uno smartphone che in tutto e per tutto sarà ciò che di più vicino esista a una console.

Caratteristiche fondamentali saranno la maggiore luminosità per garantire sessioni di gaming anche con il sole più diretto e una batteria a 4000 mAh pensata apposta per le lunghe sessioni di gioco e inoltre una velocità di ricarica alta tale da poter riprendere il gioco il più velocemente possibile, dichiarano che in mezz’ora il telefono sarà già al 50% di batteria ricaricata.

Inoltre la Razer ha creato una scocca in alluminio capace di resistere all’acqua. A livello estetico non sembrano esserci grosse differenze, l’azienda ha preferito puntare l’attenzione sulle caratteristiche interne, scelta azzeccata anche perchè ogni utente sarà preso dal gioco e non troppo dall’apparenza, da oggi ogni momento può diventare una vera e propria sfida videoludica.

Foto Engadget

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close