Apple

Microsoft Outlook su iOS: aggiornamento in arrivo

Qualche ritocco, ma Microsoft assicura cambiamenti seri in futuro

Aggiornamento di Microsoft Outlook su iOS: ecco quali sono le novità introdotte e quelle che arriveranno prossimamente anche per Mac.

Le novità che ci sono

Per questo aggiornamento, non si prevedono stravolgimenti. L’app di Microsoft Outlook su iOS dopo l’update si presenta con un colore diverso. Infatti, prima la finestra era di un colore (= blu) per i dispositivi Android, mentre aveva un altro colore per i dispositivi iOS.

Adesso, Microsoft ha uniformato l’app dal punto di vista del design. Quindi, anche per iOS l’interfaccia è completamente blu. In questo modo, anche le notifiche sono più evidenti e chiare rispetto alla precedente versione.

Non ci sono grosse novità, se non di backend. Quindi, l’app dovrebbe funzionare meglio e adeguarsi a quello che è il sistema operativo iOS 12. La notizia più interessante riguarda il prossimo futuro dell’app per le e-mail.

Le novità promesse per il futuro da Microsoft

L’aggiornamento successivo a questo per Microsoft Outlook su iOS sarà la versione notturna, quindi scura.

Microsoft lo ha assicurato ufficialmente, quindi ci si può fidare. purtroppo, però, non ha dato una data su quando ci sarà il prossimo aggiornamento su iOS. La visualizzazione al buio per consumare anche meno batteria e non stancare gli occhi è stata richiesta da numerosi utenti.

Infatti, sono in tanti quelli che chiedono di poter controllare le e-mail anche in condizioni di scarsa luce, senza per questo essere accecati dalla luce blu dell’iPhone!

La versione Beta sul Mac

A rendere ancora più convincente questa notizia è il fatto che una versione beta per Mac sarebbe in lavorazione. La stessa Microsoft avrebbe mostrato delle schermate scure su Mac di Outlook. Quindi, se si riesce a ottenere questa funzione su Mac, non ci dovrebbero essere problemi tecnici per averla su Microsoft Outlook su iOS.

Dopo il test, questa funzione sarà presente prima per i PC di Apple, e poi per iPhone e iPad. Anche qui, Microsoft ha annunciato la novità, ma non la data di rilascio.

La versione Beta su Mac lascia ben sperare. Oltre a questa novità, Microsoft potrebbe anche pensare a nuove funzionalità. Per queste, però, ci sarebbe il massimo riserbo: non vorrete scoprire tutto e subito, no? Altrimenti, come si alimenterebbero le voci di corridoio?

Anche lavorare su Mac sarà più semplice nel prossimo futuro. Per il momento, accontentiamoci della schermata blu e di qualche funzione in più, in attesa dei cambiamenti più seri in un prossimo futuro.

Conclusione

Per aggiornare Microsoft Outlook su iOS serve avere a disposizione l’abilitazione degli aggiornamenti automatici (= si può verificare dalle Impostazioni. Se non c’è, si attiva dalle impostazioni sulle app) e una buona connessione.

Se non si usano gli aggiornamenti automatici, basta fare un salto su iTunes, alla pagina dedicata dell’app. A questo punto, al posto di Installa, c’è il bottone Aggiorna. Una volta toccato, parte il download dei dati.

Al termine, l’app riprende a funzionare, ma con tutte le novità dell’aggiornamento. In questo caso, non trattandosi di grossi cambiamenti, ci vorrà qualche secondo e non troppa memoria.

Non resta che verificare tutte le novità sull’iPhone dopo l’aggiornamento di Microsoft Outlook su iOS e vedere se ci sono cambiamenti reali. Nel frattempo, il nuovo anno ci regalerà anche un Outlook migliore rispetto a quello che vediamo oggi.

Tra aziende concorrenti, questo tipo di operazione non è affatto facile. Quindi, si deve sempre vedere cosa conviene e cosa no: anche per farsi approvare l’app dopo l’aggiornamento, Microsoft dovrà fornire ad Apple tutta la documentazione del caso. Quindi, per essere premiati con una versione funzionale al 100%, si deve aspettare.

Come ci si trova con Microsoft Outlook su iOS? Conviene o no? Largo ai commenti!

Foto: 9to5mac

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]
Tags

Annarita

Copywriter freelance, scrive di tecnologia da parecchio tempo. Adora il mondo Android, open source e open fun!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close