InstagramTecnologia

Macelleria da Orazio: il macellaio di Milano famoso sui social

Avere una bella immagine è sicuramente una delle prerogative principali della popolazione: ma essere di bel aspetto non riguarda solo le persone, bensì anche le aziende. Soprattutto nei tempi più recenti, dove ormai i social fanno da padrone, mantenere un feed aggiornato ed esteticamente bello è davvero molto importante. Ciò si lega molto anche all’aspetto del cibo, soprattutto relativo al concetto del food porn. Oggi ci occupiamo di un esercizio davvero molto conosciuto sui social, ossia quello della macelleria da Orazio: vediamo insieme tutto sul macellaio di Milano famoso sui social.

A meno che siate totalmente distaccati dall’ambito del food porn, almeno una volta al giorno vi apparirà un bellissimo piatto gustoso scorrendo sul vostro Instagram. Uno dei piaceri principali della nostra vita è sicuramente mangiare, ma in particolar modo mangiare una bella tagliata di carne. L’alimento per eccellenza, consumato da milioni di persone sulla terra è proprio la carne: negli ultimi anni, tuttavia, si sta discutendo sul consumo eccessivo di questa, vediamo insieme qualcosa di più.

Allevamento sostenibile: di cosa si tratta

Quando parliamo di allevamento sostenibile, parliamo proprio di quella pratica volta a salvaguardare i ritmi ed il benessere dell’animale. Negli ultimi anni, difatti, si è parlato di un consumo massiccio di carne che ha portato alla vendita anche di carne di scarto o semplicemente alla mancata preservazione dei ritmi dell’animale: ecco il perché della nascita delle macellerie etiche.

Le macellerie etiche si pongono con un atteggiamento di sfida nei confronti della tendenza consumistica e frenano l’allevamento intensivo. E’ proprio il macellaio, quando non possiede direttamente il bestiame, a scegliere e a salvaguardare l’animale e si preoccupa che vengano rispettati tutti i tempi.

Macelleria da Orazio: come valorizzare le tradizioni

La macelleria di Orazio Grasso è davvero molto recente: essa nasce proprio nello storico locale, vicino l’Arco della Pace, di Giovanni Cavecchio. Di Giovanni, Orazio riesce subito a conquistarne la clientela, creandosi dello spazio anche in quella nuova, grazie anche al suo largo seguito sui social.

Ciò che propone Orazio non è solo la voglia di mantenere e valorizzare le tradizioni, ma soprattutto crescere ed imparare. E’ stato proprio questo a spingere Orazio a voler partecipare a numerose masterclass, dopo esser stato “iniziato” dal maestro Gualtiero Marchesi. Oggi si pone con un atteggiamento propositivo, volto a sfidare anche i clienti più esigenti a cui si propone con una frollatura con igrometro: lo strumento, infatti, va ad analizzare il PH della carne.

Contatti

La macelleria da Orazio si propone con numerosi servizi, fra questi troviamo l’asporto gratuito per qualsiasi ordine. Orazio, affiancato da sua moglie Elisa e dal suo collaboratore Giacomo, sono sempre disponibili al numero +39 02 341 764, mentre su WhatsApp al numero +39 380 2154641. E se siete curiosi di seguirli sui social il nome utente è il seguente Macelleriadaorazio_  oppure sul profilo social del consulente digitale @darionicolosi. Posseggono anche un proprio sito web, il link è https://www.macelleriadaoraziomilano.it/.

Per ogni tipo di informazione, in sede, invece, li trovate in Via L. Cagnola 3 Milano.

Quanto é utile?
[Totale: 2 Media: 5]

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close