Web Marketing

Il content marketing è davvero la soluzione ideale per la tua azienda?

Il content marketing per le aziende: è una strategia efficace?

Il content marketing  riguarda le azioni di marketing legate a contenuti digitali di valore che hanno lo scopo di convertire e monetizzare l’afflusso degli utenti in un sito web X.

Fatta questa premessa, adesso la domanda sorge spontanea: il content marketing è davvero la soluzione ideale per la mia azienda?

La risposta è sì.  Ogni azienda ha una storia (lunga o breve che sia) e dei valori a cui si ispira; e sono proprio le storie e i valori gli ingredienti con cui si costruiscono i contenuti utili per il target di partenza.

Ecco perché il Content Marketing è uno strumento adatto per ogni azienda e utilizzabile in diversi settori (senza distinzioni) per attirare un’utenza sempre più numerosa.

Quali contenuti sono efficaci sul web?

Certamente ogni caso è a sé: ogni azienda, infatti, è diversa dalle altre in base alla storia e al progetto da perseguire. Tuttavia esistono dei parametri comuni da tenere in considerazione quando si progettano i contenuti di un sito web.

Eccoli riassunti di seguito:

  1. La considerazione sociale, quali e quanti contenuti del tuo brand sono condivisi spontaneamente dalle persone che ti seguono o che entrano a far parte della tua sfera;
  2. L’emotività legata al prodotto, quindi la connessione immediata che il prodotto instaura con le persone senza sforzi monetari o cognitivi da parte loro;
  3. Il lato pratico, ovvero l’utilità immediata del contenuto nell’informare, risolvere problemi, intrattenere o informare l’utente;
  4. Lo storytelling: il racconto può creare un’esperienza unica legata al tuo brand che, se fatta bene, può radicarsi nella memoria e nell’emozionalità dell’utente.

Come realizzare un piano di Content Marketing

La regola d’oro per realizzare un piano di Content Marketing efficace è “pianificare”! Ogni azione (che sia breve o di lunga durata) va inserita in una strategia ben congegnata di Content Marketing  che servirà sia come base operativa, sia come schema per misurare l’effettivo ritorno delle attività.

Per mantenerne alta l’efficacia, nella stesura del piano devi chiederti:

-Quali sono gli obiettivi che voglio raggiungere?

-Qual è il mio target di riferimento?

-Da cosa è attratto il mio target di riferimento?

-Quali sono i canali migliori su cui lanciare il mio contenuto?

-Quale tempistica devo valutare per incrementare il mio pubblico?

Rispondendo ad ognuna di queste domande  sarai in grado di stilare un calendario editoriale per il tuo content marketing che includerà:

– tipologie di contenuto;

-canali;

-keywords;

-eventuali link di approfondimento.

Questi ultimi, in particolare, dovranno essere sempre monitorati e definiti nel corso del tempo, apportando correzioni (nel caso fosse necessario) per arrivare alle soluzioni più idonee per la tua azienda.

Quanto é utile?
[Totale: 1 Media: 2]

Un Commento

  1. Il content marketing ha grandissime potenzialità perchè tra lo storytelling e un po’ di strategia SEO si possono ricevere grandissimi contatti qualificati da tramutare da lead, in prospect e successivamente in clienti (in base anche al proprio funnel di marketing)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close