Fotografia

Il casco portabirre rivisitato come strumento per l’illuminazione

E’ vero che non c’è limite alla creatività in fotografia: abbiamo visto snoot realizzati con tubi di Pringles e diffusori realizzati con pacchetti di sigarette, ma l’invenzione del fotografo giapponese Nishihiro è piuttosto bizzarra.

Questo nuovo accessorio per l’illuminazione sfrutta un gadget piuttosto diffuso on-line e nei negozi specializzati in feste: un casco per lattine da birra. Al posto delle birre, il fotografo ha posizionato due flash speedlight collegati alla fotocamera tramite trigger.

Ha anche posizionato dei diffusori circolari davanti a ciascun flash per un’illuminazione più morbida e diffusa (e un aspetto da Topolino).

L’idea di Nishihiro è diventata virale in Giappone e altri fotografi stanno seguendo le sue orme.

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close