Smartphone

L’HTC U11 è il primo HTC con Android Pie 9

Il nuovo sistema operativo arriva sullo smartphone lanciato lo scorso Agosto

L’HTC U11 è uscito sul mercato lo scorso Agosto. Oggi è il primo smartphone di questo brand ad avere l’aggiornamento ad Android Pie 9.

HTC U11: caratteristiche generali

L’HTC U11 è uno smartphone Android con display da 5,5 pollici, LCD e 3D. Ha 64 GB di memoria (espandibile) e 4 GB di RAM, utilizza HDR e ha doppia fotocamera. La prima è da 12 Megapixel, con riconoscimento dei volti e la possibilità di scattare foto perfette in qualsiasi condizione di luce. La seconda è da 16 Megapixel, ideale per i selfie. Monta il processore Qualcomm Snapdragon 835. Ha sia la porta USB-C per la ricarica veloce che il jack per le cuffie da 3,5 mm.

Molto interessante per chi fa video: realizza video in 4K con risoluzione fino a 30 fps, audio 3D e con alcuni strumenti come l’effetto rallentato e il timelapse. Diversi i sensori montati sul dispositivo:

  • Luminosità ambientale.
  • Prossimità.
  • Di movimento.
  • Bussola.
  • Gyro.
  • Magnetico.
  • Per il riconoscimento dell’impronta digitale.
  • Hub.
  • Edge.

Infine, il sistema poggia su una batteria da 3000 mAh. Non sembra un caso che questo dispositivo sia stato il primo della sua azienda ad avere Android Pie 9. Lo smartphone, in commercio da pochi mesi, ha un prezzo su Amazon di circa 400 Euro.

Aggiornamento ad Android Pie 9: come ottenerlo

Chi ha già l’HTC U11 può ottenere l’aggiornamento semplicemente aspettando. Infatti, si tratta di un aggiornamento automatico, che porterà nuove interessanti funzioni.

Si tratta del primo aggiornamento di sistema con un certo volume di dati per questo dispositivo. Il consiglio è, quindi, lasciare tutto come sta e non spegnere lo smartphone mentre sta facendo gli aggiornamenti.

Altrimenti, si rischia di perdere un dispositivo valido per una stupidaggine. Non è possibile fare l’aggiornamento manuale, ma il dispositivo, prima di effettuare questa operazione, potrebbe chiedere se si vuole posticiparla.

In caso di esito positivo, conviene scegliere l’opzione e stare pronti per quando verrà effettuato l’aggiornamento. La procedura può durare diversi minuti, quindi si deve stare tranquilli e attendere che il dispositivo faccia da solo.

Al termine, si riceverà una conferma: si deve premere il bottone “OK” e il dispositivo si riavvierà da solo. Una volta riacceso, si potranno scoprire tutte le funzioni del nuovo Android Pie 9 su HTC U11.

I prossimi dispositivi HTC che avranno l’aggiornamento

L’HTC U11 è il primo dispositivo a ricevere Android Pie 9, ma non sarà l’unico. Infatti, sono già previsti gli aggiornamenti di versione per:

  • HTC U11+. Con un display da 6 pollici e dal rapporto 18:9, il dispositivo poggia su una batteria da 3930 mAh. Con assistente vocale e sensore Edge, ha dalla sua una scorrevolezza maggiore e l’assistente vocale. Anche questo modello ha due fotocamere. Quella sul retro ha 12 Megapixel, sistema UltraPixel 3, stabilizzatore ottico. la fotocamera anteriore è da 8 MP, con HDR Boost ed è perfetta per scattare foto.
  • HTC U12 Life. Con display da 6 pollici, FHD+ e con rapporto 18:9, il dispositivo ha la doppia fotocamera (16 MP+5 MP quella posteriore e 13 MP quella di fronte). Registra video in 4K, monta processore Sanpdragon 636, ha 4 GB di RAM e 64 di memoria (espandibile). La batteria è da 3600 mAh.
  • HTC U12+. Il dispositivo ha uno schermo da 6 pollici e doppia fotocamera (16 + 16 MP quella sul retro e 8+8 MP quella davanti). Con audio dinamico, Autofocus e processore Snapdragon 845, ha il sistema di riconoscimento facciale. Resistente all’acqua e alla polvere ha 3500 mAh. Si possono tranquillamente filmare video in 4K. Ha una RAM di 6 GB e ha 64 GB di memoria espandibile.

Quindi, i dispositivi di HTC da aggiornare con il sistema operativo nuovo (dispositivi ad alte prestazioni) non mancano. Non resta che attendere che tutti abbiano l’aggiornamento. Basterà qualche minuto per ottenere subito Android Pie 9 con gli smartphone Android HTC di fascia alta.

 

Foto: The Verge

Quanto é utile?
[Totale: 1 Media: 4]
Tags

Annarita

Copywriter freelance, scrive di tecnologia da parecchio tempo. Adora il mondo Android, open source e open fun!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close