Serie TV

Hill House poteva avere un finale diverso

Hill House: il finale della prima stagione poteva essere un altro

Il creatore di Hill House (The Haunting of Hill House), Mike Flanagan, ha recentemente dichiarato che per un breve intervallo si è baloccato con l’idea di far finire la stagione numero uno con un cosiddetto “cliffhanger”: letteralmente una di quelle situazioni “sospese” in cui il nostro eroe viene lasciato a penzolare da una scogliera, dopodiché l’episodio finisce e si lascia lo spettatore a chiedersi “E adesso?”.
Poi, come tutti hanno visto, ha fatto una scelta diversa. “E non me ne sono pentito, anzi…”, dice lui.
Ne riferisce TVLine.

“Non era un finale che mi sarebbe piaciuto lasciarmi dietro, ecco perché lo abbiamo scartato alla svelta”, ha spiegato l’autore.
“Ne parlammo durante le nostre primissime conversazioni in materia, ma non ha mai preso davvero una forma di cui mi interessi parlare…”, ha aggiunto Flanagan.

A parte per questo piccolo cambiamento, il produttore esecutivo di questo successone Netflix nota che “per il resto ci si è attenuti essenzialmente alla sceneggiatura originale”.
“Qualunque idea ci sia venuta in mente, il finale che abbiamo girato è per la gran parte lo stesso che avevamo concepito e proposto all’inizio”, sostiene Flanagan. “Credo che le altre idee fossero solo delle deviazioni, che poi alla fine ci hanno ricondotto allo stesso posto”.

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close