Videocamere

Camcorder FS5 II di Sony

Camcorder FS5 II di Sony, leggero ma resistente: riprese incredibili

Se cercate una telecamera leggera, professionale e dal look dinamico per sprigionare creatività, il camcorder FS5 II compatto di Sony con 4K HDR e prestazioni a 120fps può fare al caso vostro.

Leggero ma consistente, l’FS5 II riesce ad effettuare riprese incredibili ovunque sia l’azione l’azione riconfigurare qualunque applicazione, come montaggio su gimbal è estremamente facile.

Ecco le principali caratteristiche di cui l’FS5 II è dotato, che andremo ad approfondire insieme:

  • risoluzione 4K
  • 11,6 milioni di pixel totali e 8,8 milioni di pixel effettivi
  • sensore CMOS Exmor di Sony
  • connettività Wi-Fi o LAN
  • supporto multi-interfaccia (MI)
  • gps
  • filtri ND variabili elettronici integrati
  • due connettori XLR
  • schermo 8,89 cm
  • display LCD
  • Sistema audio dolby digital
  • audio digitale PCM: 16-bit/48 kHz, 24-bit/48 kHz
  • microfono incorporato
  • ingresso XLR
  • porta Micro-USB
  • Porta Ethernet LAN (RJ-45): 1
  • collegamento del dispositivo USB
  • connessione cuffia: 3,5 mm
  • peso 830 g

Con l’FS5 di Sony potete sbizzarrirvi: la telecamera può anche rallentare il tempo con high frame rate fino a 120 fps in 4K e 240fps in 2K/Full HD e le immagini HDR risultano particolarmente nitide con una scelta di HLG e S-log2/3.

L’FS5 è adatto anche a chi vuole produrre cortometraggi e film, infatti, grazie alle elevate prestazioni del sensore Super 35 Exmor RTM, i soggetti ripresi risultano carini appena escono dalla telecamera, ancor prima della post-produzione che consente poi ulteriori miglioramente.

Le immagini sembrano reali, l’FS5 II offre inoltre registrazioni in Full HD in svariate modalità e risoluzioni anche in condizioni sfavorevoli.

Il workflow HDR istantaneo è molto rapido.

Non dimentichiamo che l’FS5 II è dotato di un sensore CMOS Exmor Super35 4K ad alta sensibilità, che unisce le qualità di un sensore ad ampio formato, alla rapidissima lettura dei dati dell’immagine che richiedono le riprese cinematografiche 4K.

I suoi 11,6 milioni di pixel totali e 8,8 milioni di pixel effettivi permettono una risoluzione 4K.

Il sensore CMOS Exmor di Sony permette inoltre lettura full pixel e un’elaborazione dettagliata nella telecamera.

I filtri ND variabili elettronici integrati, a differenza dei soliti filtri ND ottici, possono essere controllati da 1/4 ND a 1/128 ND ed essere impostati anche su auto.

Questo rende agevola l’FS5 II ideale nelle riprese in movimento e se il tempo è mutevole, dal momento che non occorre cambiare filtro in base alle condizioni di luce.

Il controllo variabile agevola invece il controllo della profondità di campo.

Approfittate della tecnologia Sony Zoom Clear Image per avvicinarvi maggiormente alla scena, senza compromettere la qualità dell’immagine.

Quando utilizzate lo zoom fino al raggiungimento dell’ingrandimento ottico massimo, con By Pixel Super Resolution potete andare ad ingrandire ulteriormente con un’aggiunta del 200% in Full HD e 150% in 4K.

Potete portare la telecamera a giro e stare comodi grazie alla sua estrema leggerezza, pesa solo 0,8 kg ma è resistente grazie allo chassis in magnesio che la rende rigida e versatile.

Il viewfinder OLED da 0,39 ad alta risoluzione consente di mettere a fuooco manualmente e in maniera precisa.

Lo schermo LCD da 3,5 può essere messo in ben nove diverse posizioni, di cui sei sul lato superiore del corpo e tre sul lato superiore della maniglia.

Dopo aver fissato lo schermo, la posizione può essere tranquillamente modificata.

Grazie alla connettività Wi-Fi o LAN cablata integrata può trasmettere in streaming live in qualunque evento.

La funzionalità NFC supporta l’autenticazione One touch con gli apparecchi compatibili.

La funzione GPS permette di registrare automaticamente i dati GPS, quindi non avrete problemi se non vi ricordate esattamente dove avete girato.

L’FS5 II è dotato inoltre di due slot per scheda SD con controllo indipendente durante la registrazione.

L’FS5 II può inoltre contare sul supporto multi-interfaccia (MI) flessibile di Sony, che offre alimentazione, segnali di connessione e attivazione degli accessori Sony compatibili, come ad esempio, collegamenti agli impianti microfono wireless di Sony.

L’FS5 II ha due connettori XLR, quindi anche rimuovendo la maniglia del connettore XLR standard ad accesso semplificato, è disponibile il secondo connettore sul corpo e questo fa del camcorder una telecamera perfetta riprendere in spazi ristretti.

Quanto é utile?
[Totale: 1 Media: 5]
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close