Apple

Apple Watch 4: arriva l’ECG negli Stati Uniti!

Apple mantiene la promessa della nuova funzione con il WatchOS 5.1.2

Finalmente Apple mantiene la promessa fatta con il lancio dell’Apple Watch 4: la nuova funzione ECG arriverà presto anche da noi!

Cos’è l’ECG?

Si tratta di una nuova funzione che Apple ha promesso con il nuovo Apple Watch 4. Premendo con un dito sul quadrante dello smartwatch iOS per 30 secondi, si potrà avere una serie di dati medici, che si potranno anche fornire al proprio medico per una diagnosi.

Tra i dati, ci sarebbe a disposizione anche il battito cardiaco, la pressione alta o bassa, ecc. Naturalmente, non si tratta di uno strumento che avrà la stessa validità di un macchinario di ospedale, ma sarà lo stesso abbastanza preciso.

Per essere certi di questo risultato, Apple ha testato la funzione sull’Apple Watch 4 coinvolgendo 600 persone. Apple non ha fatto altro che dare a queste persone prima il dispositivo, valutando quindi il dato dello smartwatch.

Poi, le stesse persone si sono sottoposte al macchinario per elettrocardiogramma. In questo modo, si è vista la differenza tra quanto rilevato dall’orologio da polso hi-tech e dal dispositivo medico. Il risultato è uno strabiliante 98,3% di sensibilità, con un 87,8% di misurazioni identiche tra l’orologio della società di Cupertino e il dispositivo medico.

In più, per alcune rivelazioni specifiche, la percentuale è salita al 99,6%. Naturalmente, questo è stato utile anche ad Apple. Infatti, così la società americana ha potuto dare indicazioni agli utenti. Queste indicazioni permetteranno agli utenti di capire quando preoccuparsi per i risultati rilevati e quale peso dare alla nuova funzione ECG dell’Apple Watch 4.

Altra novità è che le rilevazioni possono essere inserite in un grafico. In questo modo, basta esportarlo in PDF per poter ottenere un documento valido da dare al medico di famiglia o allo specialista di turno.

Per Apple Watch 4 e versioni precedenti?

La novità non ci sarà solo per l’Apple Watch 4. Con l’aggiornamento di WatchOS 5.1.2, tutti i dispositivi dalla Serie 1 alla Serie 4 (ovviamente parliamo degli smartwatch Apple) potranno ottenere questa interessante novità.

Quindi, basta fare l’aggiornamento di sistema (che la società “programma”, tra l’altro), per poter ottenere la nuova funzione e per poterla provare.

Apple aveva già dichiarato al lancio del dispositivo che non sarebbe arrivata subito la novità ECG, ma che sarebbe stata lanciata entro fine anno. Promessa mantenuta, ma solo negli Stati Uniti per il momento. Come funziona il nuovo ECG powered by Apple e quando arriverà da noi?

Il lancio negli Stati Uniti: e da noi?

Il lancio negli Stati Uniti in questo periodo era quasi scontato. Si tratta di un modo come un altro per stimolare le vendite in vista del periodo natalizio. D’altra parte, la novità era stata largamente annunciata.

Ora non resta che aspettare l’arrivo in Europa. In realtà, la nuova funzione è direttamente collegata all’aggiornamento del WatchOS 5.1.2. Di conseguenza, quando arriverà l’aggiornamento da noi, avremo anche la nuova funzione per la misurazione del battito cardiaco.

Ormai, mancano davvero pochi mesi prima che questo aggiornamento arrivi anche da noi. Probabilmente, arriverà subito dopo Natale, al massimo per Marzo 2019. In questo modo, si potrà ottenere la nuova funzione, da presentare al proprio medico.

Da quel momento, si potrà tenere premuto il bottone per 30 secondi per ottenere tutti i dati. Poi, si potrà scegliere la funzione “Esporta in PDF” dall’app Health per poter ottenere un documento valido per un medico.

Insomma, tutto molto semplice, anche se con un margine di errore. D’altra parte, si tratta di un dispositivo da polso, quindi è già tanto che riesca a misurare con tanta precisione!

Il video

Il video mostra chiaramente come dall’Apple Watch 4 si possa aprire la funzione ECG in tempo reale e ottenere risultati sul battito cardiaco in 30 secondi.

Foto: 9to5mac

Quanto é utile?
[Totale: 1 Media: 3]
Tags

Annarita

Copywriter freelance, scrive di tecnologia da parecchio tempo. Adora il mondo Android, open source e open fun!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close