Serie TV

American Gods torna il 10 marzo

American Gods torna il 10 marzo

La serie American Gods (basata sull’omonimo romanzo di Neil Gaiman) ha finalmente la sua data di debutto per la seconda stagione: domenica 10 marzo 2019.

Ce lo ha fatto sapere Vulture e ce lo ha pure confermato l’attore Ricky Whittle, che fa parte del cast, con un messaggio su Instagram.

Fummo creati a immagine e somiglianza di Dio, ma anche gli dei sono stati creati a nostra immagine: nella seconda stagione della serie che parla degli dei che guidano l’America (la Tecnologia, i Media?) lo scontro arriva inesorabilmente al suo punto di crisi e i destini di uomini e dei entrano in collisione.
Mr World medita vendetta per l’attacco subito durante la stagione numero uno, mentre Shadow trascina i suoi nel tentativo di Wednesday di convincere gli Antichi Dei a gettarsi in una guerra totale, con Laura e Mad Sweeney al seguito.
E poi c’è un concilio alla Casa sulla Roccia che finisce nel caos, con dei vecchi e nuovi che se ne vanno in giro per tutta l’America per poi convergere su Cairo, Illinois. È un mondo strano e oscuro che costringe Shadow a ritagliarsi un posto da credente. Un mondo in cui la fede richiede terribili sacrifici.

Ma non è stato facile arrivare a questa seconda striscia dello scontro tra vecchi e nuovi dei: nella pausa tra le due stagioni, infatti, i produttori esecutivi e responsabili della serie Bryan Fuller e Michael Green hanno lasciato la ditta per dissensi creativi con Freemantle, che è la casa produttrice della serie.
Al loro posto poi è subentrato Jesse Alexander, ma pure lui ha mollato a settembre scorso, in mezzo a voci di scarsa qualità della sceneggiatura, ritardi nella lavorazione e mugugni in mezzo al cast.

Vedremo se ne è valsa la pena.

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close