Computer

AMD presenterà il nuovo chipset X570 con PCI-E 4.0 al Computex 2019

Alcune slide pubblicate dal sito Gamers.com.tw svelano la roadmap di AMD: tra le novità c’è anche il chipset X570.

La roadmap di AMD, apparsa nelle ultime ore direttamente sulla rete, fornisce un’interessante anteprima riguardo le novità che l’azienda presenterà ufficialmente nei mesi a venire. Tra queste novità, una delle più importanti è sicuramente il chipset X570, che, imprevisti a parte, dovrebbe essere presentato in occasione della prossima edizione del Computex di Taipei. Si tratta infatti del primo chipset in assoluto che sarà in grado di supportare la tecnologia PCI-E di quarta generazione, compatibile quindi anche con i più recenti processori Zen 2 basati su architettura Vega a 7nm.

chipset X570

Le novità

Dando un’occhiata alle slide pubblicate dal sito Gamers.com.tw e prese da una presentazione di Gigabytech (forse di qualche mese fa), è possibile vedere la piattaforma B450 e il chip Athlon 200 GE; entrambi sono evidenziati in rosso, a significare la non ufficialità al momento della presentazione delle slide.

Per quanto riguarda il chipset x570, l’unica certezza è la presenza del supporto alle PCI-E 4.0. Si tratta di un aggiornamento che consentirà all’utente di avere prestazioni più alte: secondo indiscrezioni, dovrebbe essere di 16 GT/s (gigatransfer al secondo), in pratica il doppio della bandwith delle odierne PCI-E 3.0 (conservando sempre la retrocompatibilità).

Cosa ha in serbo AMD?

Sebbene si tratta a tutti gli effetti di un’evoluzione importante, restano dubbi riguardo la possibilità di vedere la prossima generazione di GPU AMD in grado di utilizzare al meglio questa velocità di trasferimento dati. Non solo. Molto probabilmente, questa tecnologia non riuscirà ad apportare migliorie nelle prestazioni delle GPU attuali. La domanda quindi è: AMD come intenderà sfruttare questa tecnologia nel breve termine?

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close