App

Alternative a WhatsApp: alcune proposte

Quali altre app è possibile utilizzare per messaggiare gratuitamente

Oggi come oggi le applicazioni di messaggistica istantanea sembrano essere diventate realmente indispensabili per una pluralità di motivazioni, sia di carattere personale che di carattere professionale. Tra queste app di messaggistica istantanea spopola, un po’ su tutto il territorio mondiale, e sicuramente nel contesto europeo, Whatsapp. Questo tuttavia non significa che non esistono valide alternative all’utilizzazione di questa applicazione. Alternative che potrebbero risultare, nel vostro caso specifico, maggiormente utili. Considerato anche il fatto che nulla vieta di utilizzare più applicazioni di questo tipo, cerchiamo di fare una breve panoramica.

Le app che funzionano esattamente come WhatsApp

Viber rappresenta un’ottima alternativa, in quanto presenta le funzionalità tipiche di Whatsapp aggiungendo caratteristiche personali e particolari, soprattutto con riferimento agli adesivi utilizzabili nelle proprie comunicazioni. Attraverso questa applicazione sarà possibile inviare messaggi istantanei ai contatti inseriti nella propria rubrica. Viber, esattamente come WhatsApp, permette di effettuare anche chiamate, e come quella opera in maniera assolutamente gratuita. Esiste poi la possibilità di inviare video messaggi istantanei che rendono particolare questa app. Altra alternativa, con funzionalità simili a quelle presenti in WhatsApp, è Line. Anche con questa applicazione sarà possibile effettuare chiamate, inviare messaggi (compresi quelli vocali) del tutto gratuitamente.

Per chi ama fare gruppo

In realtà questa applicazione serve anche per comunicare tra due soli interlocutori, ma risulta utilissima come alternativa a WhatsApp per la creazione di gruppi di messaggistica istantanea. Stiamo facendo riferimento a Groupme. Una particolarità, che potrà tornare utile a molti, di questa applicazione è quella di poter inviare messaggi anche offline, attraverso l’uso dell’interfaccia. Per chi ama invece utilizzare lo strumento della videochiamate, ed ha necessità di farlo con una pluralità di persone alla volta, una scelta possibile può essere rappresentata da Kik Messenger, anche se dobbiamo dire per correttezza che recentemente anche Whatsapp ha aggiunto la possibilità di effettuare videochiamate di gruppo.

Per chi vuole inviare messaggi da PC

Whatsapp e le altre proposte simili rappresentano la soluzione ideale per mandare un quantitativo illimitato di messaggi ai propri contatti. Questo in maniera assolutamente gratuita, attraverso l’utilizzazione di smartphone e dispositivi mobili quali anche i tablet. Ma per chi utilizza molto il PC, e ama inviare messaggi attraverso l’utilizzazione di questo dispositivo, un’ottima alternativa a Whatsapp (oppure un’aggiunta) può essere rappresentata da WhatSender. È presente, inoltre, un vantaggio non da poco conto in questa applicazione. Mentre con Whatsapp sarà possibile messaggiare soltanto con i propri contatti aggiunti in rubrica, con WhatSender si potrà comunicare tramite messaggi anche con contatti non presenti nella rubrica. È anche qui possibile mandare un unico messaggio ad una molteplicità di contatti. Non disprezzabile, poi, la possibilità di creare messaggi personalizzati, con il nome del destinatario automaticamente inserito all’interno del corpo del testo.

Per chi possiede un dispositivo Samsung, per chi è maniaco della privacy e per chi vuole giocare social

Sempre sperando che siate arrivati alla lettura della parte finale di questo articolo – dove non casualmente abbiamo predisposto il paragrafo a voi dedicato – possiamo suggerire come alternativa a Whatsapp, offerta direttamente dalla Samsung, ChatON. Parliamo proprio con voi pigroni social. Per usare questa app non dovrete fare nessuno sforzo ulteriore o particolare – oltre quello degli aggiornamenti – per ottenere qualcosa che possa adattarsi alle vostre esigenze. Anche qui sarà possibile scambiare messaggi istantanei, fare chiamate e condividere file di vario tipo. Per i maniaci della privacy possiamo sicuramente suggerire Wire, top nella protezione dei dati personali. Questo ovviamente non significa che le altre applicazioni siano da meno. Questa applicazione dà inoltre la possibilità di aggiungere un contatto inserendo solo il nome utente, quindi senza bisogno di possedere il numero di telefono. Tango vi permetterà invece anche di giocare in tempo reale con i vostri amici e non soltanto di messaggiare con loro o di effettuare chiamate.

Queste sono solo alcune delle applicazioni alle quali potrete rivolgervi come alternativa all’utilizzazione della diffusissima Whatsapp. Non vi resta che sperimentarle per vedere se possano fare al caso vostro.

Quanto é utile?
[Totale: 0 Media: 0]
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close