App

Addio all’app Tumblr su iOS: l’app sparisce da iTunes

Sembra che la causa del guasto siano contenuti non appropriati

Sparita l’app Tumblr su iOS. Secondo Apple, il problema dipenderebbe da contenuti inappropriati per iTunes presenti sul social network di blogging.

Cos’è Tumblr

Tublr è una piattaforma di microblogging, a metà tra un social network e un blog. Del blog c’è una propria pagina, con categorie e tag, dove è possibile inserire video, foto, testo, ecc. Del social network ha il fatto che si possono commentare e seguire i profili interessanti.

Ovviamente, anche gli altri utenti possono seguirti, dal tastino “Follow” accanto al tuo nome. In più, Tumblr è disponibile anche come app su iOS e Android.

Cos’è successo

Gli utenti che hanno l’app Tumblr su iOS hanno subito dei disservizi e hanno chiamato immediatamente l’assistenza della piattaforma. I problemi erano:

  1. Non riuscire a fare delle ricerche per tag (con modalità provvisoria disattivata).
  2. Non riuscire a trovare l’app su iTunes. Infatti, visto il problema, molti utenti hanno provato a cancellare e installare di nuovo l’app per iPhone su iTunes, senza riuscirci.

Il servizio clienti di Tumblr ha fatto sapere di essere a conoscenza del problema, verificatosi alle 15.23 del 17 Novembre (ora americana). Quindi, la piattaforma ha poi dichiarato di aver creato un aggiornamento all’app e che era in attesa che iTunes convalidasse la procedura per renderla di nuovo disponibile.

Pare che non sia la prima volta che  l’app Tumblr su iOS sparisce da iTunes. Il motivo sarebbero non ben definiti “contenuti inappropriati” all’interno dell’app, anche se il problema potrebbe dipendere da alcuni utenti. Infatti, la piattaforma ha delle regole sui contenuti da inserire, ma poi ognuno può scrivere quello che vuole.

Se la persona non viene segnalata al centro assistenza di Tumblr, non si viene a sapere. Succede anche su Facebook, su Twitter e sugli altri social: se non c’è una segnalazione non si parte.

Anche Telegram non si trovava più su iTunes

All’inizio dell’anno, lo stesso identico problema era capitato al servizio gratuito di messaggistica istantanea Telegram. Anche in questo caso, c’erano stati dei malfunzionamenti. Poi, iTunes aveva tolto l’app per via di presunti “contenuti inappropriati”.

Alla fine, si scoprì che “il merito” era stato di un utente, che aveva creato un canale pornografico su Telegram, contrario alle condizioni di servizio presenti sulla piattaforma. Visto che non c’erano state segnalazioni, Telegram non ne sapeva nulla, mentre iTunes si era accorta attraverso i propri spider.

Per Telegram, è bastato chiudere quel canale per ottenere il suo posto su iTunes.  Dato che il problema principale sull’app Tumblr su iOS risulta essere la ricerca, è probabile che ci siano parole chiave di ricerca non consone con gli standard di Apple.

Infatti, Tumblr ha una modalità Safe Mode-only, che permette di evitare contenuti non adatti ai minori. Questa funzione, però, può essere disattivata. Quindi, può essere successo che qualche contenuto pornografico o qualche opera d’arte si sia trasformata in un contenuto inappropriato per iTunes.

Cosa devi fare se succede di nuovo

Chi ha avuto questo problema, può andare alla sezione Acquisti del proprio profilo Apple e cercare una copia dell’app di Tumblr da lì. Se questo non dovesse essere possibile, la soluzione è aspettare.

Gli account di Tumblr non sono stati cancellati, quindi, in attesa che l’aggiornamento vada a buon fine, si può sempre utilizzare la piattaforma direttamente dal PC, dal proprio browser (in questo modo, anche chi ha un MacOS non dovrebbe avere problemi).

Naturalmente, questo problema sull’app Tumblr su iOS dovrà far riflettere sui livelli di protezione e sulla possibilità di agire sempre in modalità sicura come default. In questo modo, i contenuti per adulti non penalizzeranno più l’app sugli store per il download online.

Foto: Tumblr

Quanto é utile?
[Totale: 1 Media: 2]
Tags

Annarita

Copywriter freelance, scrive di tecnologia da parecchio tempo. Adora il mondo Android, open source e open fun!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close