Notizie

10 anni di Android

2 miliardi di dispositivi Android attivi in tutto il mondo

Il robottino di Google festeggia i suoi primi dieci anni. Il sistema operativo di Google, Android, fu lanciato per la prima volta sul mercato ben dieci anni fa con HTC dream noto anche come T-Mobile G1.

In realtà, però, Android non è stato creato dal colosso di Mounain View. Quello che molti non sanno è che Android era una start up che è stata rilevata da Google per 50 milioni di dollari. La Android inc. infatti fu fondata da Andy Rubin, Chris White, Nick Sears e Rich Miner. Due provenivano dalla Microsoft, il terzo era il vicepresidente della T-Mobile e il quarto era il creatore della webTV.

Google acquistò la start up e il sistema operativo venne inserito per la prima volta su T-Mobile G1. In realtà inizialmente nessuno pensava che Android fosse competitivo, soprattutto di fronte a Microsoft e Blackberry. Inoltre, prima dell’iPhone nessuno credeva che il touchscreen sarebbe diventato indispensabile. Finché poi non abbiamo assistito al tramonto del Blackberry. Il primo smartphone con il touchscreen fu della Apple anche se lo smartphone Android vide la luce immediatamente dopo.

10 anni di Android

Oggi Android detiene l’85% del mercato mondiale. Ci sono ben 2 miliardi di dispositivi attivi in tutto il mondo, questo significa che c’è più di un dispositivo ogni 4 persone. Se è dieci anni da quando è nato Android allora significa che anche Google Play Store compie 10 anni. Dieci anni fa Google Play Store debuttò come Android Market.

Google Play Store ha un numero di downloads addirittura doppio rispetto all’Apple Store. E sebbene i giochi rappresentino il 41% delle applicazioni che vengono scaricate portano però ben l’88% dei ricavi. Tra i giochi più scaricati non possiamo non citare Candy Crush. Le app scaricate invece sono tutte di Facebook, cosa abbastanza intuibile ed aspettata.

Insomma, sicuramente Android va a gonfie vele anche se il termine è sempre meno utilizzato. Non ci resta che augurargli buon compleanno.

Foto TecnoAndroid

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close